lignaggio

i maestri

Le discipline praticate nei monasteri ghelugpa derivano dagli insegnamenti originali di Buddha Sakyamuni, preservati dagli studiosi del monastero del Nalanda, nell’antica India, e più tardi dai grandi praticanti del Tibet.

Lama Tzong Khapa, che visse in Tibet nel XIV secolo, era rinomato per la sua saggezza e la perfezione della sua pratica. La sua eredità è stata trasmessa attraverso un lignaggio di praticanti buddhisti altamente realizzati della scuola Ghelug, una delle quattro scuole della tradizione buddhista mahayana tibetana.

Tutte e quattro le scuole includono lo studio e la pratica sia dei sutra sia dei tantra.

I più anziani per ordinazione dei monaci e delle monache che fanno parte di Sangha Onlus hanno ricevuto insegnamenti da molti maestri tibetani, fra cui: Sua Santità il XIV Dalai Lama; l’insegnante anziano Kyabje Yongzin Ling Rinpoche; Kyabje Serkong Tsenshab Rinpoche, Kyabje Zong Rinpoche; i fondatori della FPMT, Lama Thubten Yeshe e Lama Zopa Rinpoche; i passati maestri residenti dell’Istituto Lama Tzong Khapa, Ghesce Yeshe Tobden, Ghesce Ciampa Ghiatso e Khensur Ciampa Tegciok e gli attuali maestri residenti, Ghesce Tenzin Tenphel e Ghesce Jampa Gelek.

Sua Santità il xiv

Dalai Lama

Sua Santità il XIV Dalai Lama, Tenzin Ghiatso, è nato il 6 luglio 1935 da una famiglia contadina nel piccolo villaggio di Taktser, nel nord-est del Tibet.  All’età di due anni fu riconosciuto come la reincarnazione del suo predecessore, il XIII Dalai Lama.

I Dalai Lama sono le manifestazioni del Buddha della Compassione, che ha scelto di prendere rinascita per servire l’umanità. Dalai Lama significa Oceano di Saggezza.  I tibetani normalmente si riferiscono a Sua Santità come Yeshe Norbu, la gemma che esaudisce tutti i desideri o semplicemente Kundun, la Presenza.
Il 13 giugno 2014, durante la sua visita in Italia, Sua Santità ha benedetto il sito del nostro monastero.

Per saperne di più sul Dalai Lama e le sue attività, visita il sito ufficiale http://it.dalailama.com

“Prego per una famiglia umana più amichevole, più solidale e con più comprensione su questo pianeta. A tutti coloro che non amano la sofferenza, che hanno a cuore la felicità duratura. Questo è il mio accorato appello.”

Lama yeshe

Lama Thubten Yeshe nacque in Tibet nel 1935, fu riconosciuto come la reincarnazione di una importante badessa di un convento del sud del Tibet. 

Nel 1959, mentre studiava presso l’università monastica di Sera Jey in Tibet, fu costretto a fuggire in India a causa dell’invasione cinese. Come molti suoi connazionali, fu sistemato nel campo profughi di Buxa, dove continuò gli studi. Lì ebbe come discepolo Lama Thubten Zopa Rinpoche, con il quale avrebbe in seguito creato la Fondazione per la Preservazione della Tradizione Mahayana (FPMT). 

Fu uno dei primi Lama a insegnare agli occidentali e il suo modo di comunicare era semplicemente unico. Quando insegnava aveva la capacità di innalzare la mente dei presenti. Ancora oggi se si vede un suo video, si ascoltano i nastri dei suoi insegnamenti o se ne leggono le trascrizioni, non si può non rimanerne colpiti. Le sue qualità di amore, compassione e saggezza sono state tali che ha potuto prendersi cura di migliaia e migliaia di discepoli e fondare decine di centri di Dharma. 

La sua reincarnazione, Tenzin Osel Hita, è nato da genitori spagnoli nel febbraio del 1985.

“Se il tuo percorso ti insegna ad agire ed esercitarti correttamente e porta a realizzazioni spirituali come amore, compassione e saggezza, allora ovviamente ne vale la pena.”

Lama zopa rinpoche

Lama Thubten Zopa Rinpoche è nato a Thami, in Nepal, nel 1946. All’età di tre anni fu riconosciuto come reincarnazione del Lama di Lawudo, che in quel luogo, dal quale era possibile scorgere la casa di Rinpoche a Thami, aveva vissuto per tutta la sua vita.

Lama Zopa stesso descriverà i suoi primi anni di vita nel libro Come ottenere una vera soddisfazione (Chiara Luce Edizioni, Pomaia 2004). All’età di dieci anni, Rinpoche si recò in Tibet per studiare e meditare nel monastero di Domo Ghesce Rinpoche vicino a Pagri, fino a quando l’occupazione cinese, nel 1959, lo costrinse ad abbandonare il Tibet per cercare un rifugio sicuro in Bhutan.

Rinpoche si recò quindi nel campo di accoglienza per rifugiati tibetani a Buxa Duar, nel Bengala occidentale, India, dove incontrò Lama Yeshe, che divenne il suo maestro principale. I due Lama andarono in Nepal nel 1967 dove, negli anni successivi, costruirono i monasteri di Kopan e Lawudo.

Nel 1971 Lama Zopa tenne il suo primo corso di ritiro annuale sul Lam Rim (Sentiero graduale dell’Illuminazione), che  ancora adesso continua ad essere condotto da Rinpoche a Kopan. Nel 1974 iniziò a viaggiare per il mondo con Lama Yeshe, dando insegnamenti nei vari centri di Dharma che entrambi stavano fondando.

Quando Lama Yeshe morì nel 1984, Rinpoche diventò la guida spirituale della FPMT, che ha continuato a fiorire sotto la sua guida impareggiabile.

“La vera felicità nella vita inizia quando inizi ad amare gli altri.”

Ghesce Ciampa Ghiatso

Ghesce Ciampa Ghiatso, conosciuto affettuosamente all’Istituto Lama Tzong Khapa come Ghesce-la, è nato da una famiglia nomade in Tibet. Durante i suoi studi presso il monastero di Sera Je, Ghesce-la divenne presto amico di un altro giovane monaco di nome Thubten Yesce (poi fondatore dell’FPMT).

Alcuni anni più tardi, dopo essersi impegnato in vari progetti di ricerca e di studio buddhisti, Ghesce-la ricevette una lettera dal suo vecchio amico Lama Yeshe che gli chiedeva di recarsi in occidente per insegnare. Nel 1980, dopo un breve periodo di insegnamenti agli occidentali nel monastero di Kopan in Nepal, Ghesce-la arrivò all’Istituto Lama Tzong Khapa, dove rimase come maestro residente fino alla sua morte, avvenuta nel novembre 2007. Ghesce-la è stato per diversi anni abate del monastero del Nalanda in Francia e primo abate della comunità monastica di Pomaia oltre che ispiratore attivo dell’associazione Sangha onlus.

“Nella mente degli esseri umani l’amore è presente in modo innato.”

Scriviamo la storia insieme…

aiuta a far sorgere
questo meraviglioso progetto